Come fare marketing sanitario: il libro di Giovanni Coiante

Come fare marketing sanitario: il libro di Giovanni Coiante

Leggendo il titolo so che ti starai chiedendo come mai dedico un altro mio articolo al marketing sanitario. Risposta semplice, ma non scontata.

Prima di tutto perché l’healthcare marketing non si può riassumere certo in poche righe. Implementare una strategia di marketing multilevel in ambito sanitario, infatti, non è una passeggiata, ma se fatto nel modo corretto,  può portare a risultati davvero sorprendenti.

Seconda cosa perché quello che stai per leggere non è un articolo qualunque…E’ molto di più! Ti scrivo oggi in qualità di marketing coach e di curatore della linea Ultra Strategic della casa editrice Ultra. Questa collana di volumi ed e-book, di cui ho recensito già tre titoli, è stata pensata e scritta da professionisti per professionisti, con la mia attenta supervisione, con lo scopo di fornire nozioni di marketing in differenti ambiti dell’imprenditoria.

Oggi voglio parlarti proprio di uno di questi manuali, focalizzato sul marketing sanitario. Royal Health – il volto nobile del marketing sanitario di Giovanni Battista Coiante.

Continua a leggere e scopri di più!

GIOVANNI BATTISTA COIANTE: HEALTHCARE MARKETING MANAGER…E NON SOLO

Con una laurea in Medicina e Chirurgia e una grande passione (oltre che conoscenza) per il marketing, Giovanni Battista Coiante è il primo vero marketer sanitario in Italia…e non solo! E sai perchè?

È il primo (forse uno dei pochissimi) ad aver compreso quanto sia importante affiancare il marketing alla professione di medico, così come a qualsiasi altra professione in ambito sanitario. Inoltre, è il primo a dare forma e a promuovere questa nuova realtà di healthcare marketing manager. Una figura quanto mai necessaria in uno scenario, come quello della sanità italiana, in rapida evoluzione e con sempre più sfide da affrontare.

Il suo manuale “Royal Health – il volto nobile del marketing sanitario” (disponibile anche sottoforma di e-book), è rivolto a tutti gli operatori, ai dirigenti, ai professionisti, ma anche agli addetti alla comunicazione, di strutture pubbliche e private legate all’ambito sanitario.

Eh sì, perché i medici di oggi, non possono più pensare che la sala operatoria, il reparto o l’ambulatorio, siano gli unici spazi in cui operano. Così come del resto, anche le strutture sanitarie nel loro complesso ed al personale al loro interno, non possono più pensare di agire senza tenere conto delle esigenze e delle crescenti necessità che il loro mercato di riferimento manifesta. Gli strumenti che il marketing e le nuove tecnologie, compresi i social media, ci offrono sono innumerevoli. Imparare ad usarli correttamente è un imperativo a cui non bisogna più sottrarsi.

L’ambito sanitario ha, infatti, bisogno di una marcia in più, deve servirsi dell’healthcare marketing e dell’healthcare marketing manager per 3 semplici motivi:

  1. La sanità è (anche) questione di business: per essere un bravo professionista della salute bisogna essere in grado di comunicare e saper dialogare con il proprio pubblico (pazienti e non solo). Sempre più strutture sanitarie, infatti, si trovano a dover fare i conti con bilanci in perdita ed un’organizzazione interna che fa acqua da tutte le parti. E la concorrenza? Sempre più agguerrita e spietata.
  2. Creare un Royal Healthcare Brand: ovvero, dare vita ad un’identità imprenditoriale in ambito sanitario che sia più di un semplice brand e che racchiuda tutti i valori e le eccellenze che esso rappresenta.
  3. Essere competenti e competitivi. Come? Assimilando nozioni di marketing, ma anche imparando a servirsi degli strumenti tecnologici e delle nuove tecniche di comunicazione. Lo scopo? Promuovere e saper comunicare la propria struttura, i propri servizi e competenze.

PERCHE’ IL METODO DI GIOVANNI E’ DIVERSO ED EFFICACE? 

Con il suo manuale di marketing, Giovanni non solo entra nel vivo del marketing sanitario, ma crea un metodo di lavoro per tutti coloro che operano in questo settore. Eh sì, perché come lui stesso ricorda, non bisogna essere già dei professionisti del marketing, per avere successo. È proprio tramite il suo libro che Giovanni vuole fornire le linee guida e le nozioni necessarie per apprendere tecniche di marketing e di comunicazione che siano efficaci e funzionali.

Nelle pagine del suo libro si comprende chiaramente come una strategia di marketing, ben studiata e implementata nel modo corretto, sia in grado di rispondere in modo adeguato alle esigenze, alle sfide ed alle peculiarità specifiche e differenti per ogni contesto sanitario. È proprio qui che il suo metodo e la sua figura professionale diventano determinanti per definire e raggiungere gli obiettivi, con lo scopo di mantenere un trend positivo ed in costante aumento.

Quali sono i passi del suo metodo efficace?

  • Individuare e comprendere il proprio mercato di riferimento, senza il quale sarebbe impossibile elaborare e mettere in pratica un piano d’azione. A maggior ragione nel settore sanitario, in cui i pazienti sono i primi destinatari non solo delle cure, ma anche di tutti i servizi erogati dalla struttura. Ad essi sono collegati, chiaramente, i potenziali pazienti, ma anche i partner e gli stakeholder.
  • Adottare le strategie giuste per battere la concorrenza: in ambito sanitario così come in ogni altro, la concorrenza è presente e sempre più agguerrita di noi. Bisogna imparare a conoscerla per sapere come batterla.
  • Studiare tecniche di comunicazione efficaci in modo da costruire un rapporto con i pazienti e gli stakeholder che sia dinamico. Ovvero? Un rapporto che sia in costante evoluzione e porti beneficio ad ambo le parti.

Qualunque sia il punto di partenza, bisogna sempre ricordare che una corretta strategia di healthcare marketing deve calibrarsi e modellarsi in base al contesto in cui viene adottata. Impensabile, infatti, stilare la stessa strategia in uno studio dentistico o in una struttura ospedaliera di grandi dimensioni!

Perché l’obiettivo, come Giovanni dice chiaramente, è quello di fare del proprio Healthcare Brand un Royal Healthcare Brand.

Per Royal, chiaramente, non si intende fare della sanità un privilegio ad appannaggio di pochi, bensì portare la propria struttura sanitaria (sia essa un ambulatorio o un ospedale) ad un livello massimo di eccellenza!

In poche parole, dare vita ad una realtà all’avanguardia sia a livello medicale, sia come sinonimo di impresa di successo. L’obiettivo? Primo fra tutti diventare il punto di riferimento per i pazienti e per i potenziali pazienti, che decidono di curarsi nella tua struttura, rimanendo fedeli nel tempo. Ma anche fare in modo che il tuo brand venga apprezzato e riconosciuto su larga scala.

Che dire, il manuale di Giovanni Coiante è un ottimo libro! Permette, a chiunque lo voglia e ad una cifra più che ragionevole, di imparare davvero a fare marketing sanitario e non solo! Lo consiglio a chiunque voglia far ripartire o avviare la propria attività, portandola nella giusta direzione. 

Basta perdere tempo, leggi subito Royal Health – il volto nobile del marketing sanitario.

…E se non lo hai ancora fatto, dai un’occhiata alle mie recensioni precedenti: Nutritionstar di Mario GiglioDa Artigiano ad Imprenditore di Danilo Foresi e Dental Marketing Manifesto di Corrado Lagona.

Hai Dubbi o Domande?

Call

Sei un Imprenditore?

Hai mai pensato di effettuare una DIAGNOSI AZIENDALE®?

Clicca ora sul pulsante per ricevere maggiori informazioni e schedulare la tua sessione.

Categorie

Articoli Recenti

Hai Dubbi o Domande?

Call

Sei un Imprenditore?

Conosci il sistema che utilizzano le aziende per crescere velocemente?

Accedi ora GRATIS al WORKSHOP PMI SYSTEM

    Torna in alto