Attirare clienti in officina: 5 cose da fare (e 5 da non fare)

Attirare clienti in officina: 5 cose da fare (e 5 da non fare)

Caro meccanico o caro tecnico in cerca di una soluzione per attirare clienti nella tua officina, chiariamo subito un punto: io non ho la bacchetta magica, e non sono come i guru del web che ti promettono guadagni facili e rendite passive. Se c’è qualcuno da cui devi stare in guardia, quelli sono i ragazzini youtuber self made man che non hanno mai versato una goccia di sudore in un capannone, sono i finti espertoni che girano con la Ferrari e il Rolex per impressionarti, sono i motivatori del nuovo millennio tutto fumo e niente arrosto: sono loro i tuoi primi veri nemici. Le cose da fare per attirare clienti in officina sono pratiche, oggettive, finalizzate all’aumento esclusivo del margine e del profitto, i due aspetti che ti consentiranno di pagare gli stipendi e sostenere il tuo business anche in momenti di magra. Sì perché se non te ne sei ancora accorto, lo scenario economico attuale ci ha costretti ad essere molto, molto flessibili. Un giorno sei pieno di clienti, e il mese dopo sei lì che boccheggi e incroci le dita.

È proprio da qui che voglio partire per darti qualche spunto interessante su cui meditare (e lavorare). Non puoi più essere in balia del caso: hai bisogno di strumenti efficaci, hai bisogno di una promozione mirata, hai bisogno di un processo d’acquisto diretto, hai bisogno di una comunicazione moderna, hai bisogno di un brand positioning all’altezza delle aspettative, ma soprattutto, hai bisogno di una strategia di lungo termine. Hai bisogno di un sistema completo, non il solito programma super segreto e super farlocco, ma un metodo garantito che ti permetta di semplificare il tuo lavoro e intercettare nuovi clienti. Ho collaborato e collaboro con aziende TOP come A.C. Milan, Expo 2015, Hitachi, U-power, Pitti, Aeroporto di Bologna: ciò che sto per dirti potrà rivoluzionare la tua officina e incrementare le tue entrate in modo estremamente rapido. Pronto?

5 COSE DA FARE SUBITO PER ATTIRARE CLIENTI IN OFFICINA

1) INDIVIDUA LA TUA NICCHIA DI MERCATO (BRAND POSITIONING)

I punti che ti sto per citare fanno parte di PMI System, l’esclusivo approccio che ho messo a punto con la mia esperienza e che al giorno d’oggi utilizzano con successo oltre 100 aziende in tutta Italia. La tua priorità deve essere l’individuazione di un target di clienti: non siamo più nell’epoca in cui puoi lavorare per tutti, la specializzazione è la chiave di volta. Offri il tuo servizio di officina a una certa nicchia di mercato e attirerai l’attenzione di un pubblico particolare, sul quale ti accorgerai di avere molti meno concorrenti.

2) COSTRUISCI UN SERVICE BLUEPRINT (COMUNICAZIONE)

Ti sei mai domandato come arrivano i clienti nella tua officina? Se la risposta è no, ti consiglio di pensare bene al processo di acquisto, perché se qualcosa non funziona bisogna rimediare alla svelta. Che tu sia un meccanico o un tecnico specializzato in ambiti industriali, devi mettere a punto un service blueprint, ovvero uno schema in cui sono evidenziate le scelte compiute da un cliente prima di contattarti o presentarsi di persona alla tua officina. Scoprirai così punti deboli e punti di forza della tua attività, e potrai migliorare dove occorre.

3) SFRUTTA IL MARKETING ONLINE E OFFLINE (PROMOZIONE)

Per quanto mi riguarda sono contro la moltitudine di canali di marketing declinati per ogni strumento (Facebook marketing, Instagram marketing, LinkedIn marketing, ecc ecc). Devi però capire l’importanza di una promozione online, offline o mixata: non puoi contare solo sul passaparola, perché le nuove generazioni (i tuoi clienti di domani) nascono con il telefono in mano, ed è là che andranno a cercare la loro officina. Sei in un periodo di transizione, sfrutta quindi i canali online e offline più validi in base alla località in cui ti trovi, all’età media del tuo target e così via.

4) CREA (ALMENO) UNA LANDING PAGE (STRUMENTI)

Se non hai un sito web, ti supplico di considerare quantomeno una landing page. Immagina una landing come una singola pagina dove il tuo potenziale cliente vede ciò che fai, legge qualche riga di testo a proposito dei tuoi servizi, può scorrere una gallery di immagini o guardare un video sulla tua officina. Tutti questi sono incentivi preziosi, che lavorano al posto tuo 24 ore su 24 e per 365 giorni all’anno. Pensare di farne a meno vuol dire rinunciare in partenza ad attirare clienti e lasciare il campo libero alla tua concorrenza. 

5) INVENTATI UN PACCO REGALO (STRATEGIE)

Nel PMI System troverai le informazioni necessarie per ideare il tuo pacco regalo, una sorta di bonus omaggio da inviare ai tuoi clienti in determinate occasioni. Può essere una portachiavi con il tuo logo come regalo di Natale, o un coupon con un servizio in omaggio da spedire una tantum. Sono tutti richiami che non solo ricordano la tua esistenza, ma possono portarti nuovi clienti in virtù di piccoli o grandi incentivi elargiti (per te) a costo zero o quasi. 

5 COSE DA NON FARE MAI PER ATTIRARE CLIENTI IN OFFICINA

1) SPENDERE MIGLIAIA DI EURO IN PUBBLICITA’ A CASO

E passiamo adesso alle cose da NON fare se vuoi attirare clienti in officina senza svenarti. Primo: non buttare i soldi in pubblicità a caso. Le agenzie di marketing (altro interlocutore da cui stare alla larga) sono pronte a dissanguarti per gonfiare le tasche di Zuckerberg, ma non è questo ciò di cui tu hai bisogno. Il marketing si può fare in tantissimi modi, leggiti ad esempio il mio articolo sulle 10 tecniche per fare pubblicità a costo zero (o quasi) o quest’altro su Come aumentare il proprio business.

2) COMPRARE (O SCRIVERE) FINTE RECENSIONI POSITIVE

Le recensioni sono la testimonianza più genuina che tu possa desiderare, una vera pubblicità gratuita e costante con un potenziale smisurato in termini di conversioni. Stai però molto attento a non scrivere recensioni fasulle o comprarle da fornitori poco onesti (ebbene sì, c’è anche chi fa questo “mestiere”). Una recensione vera vale più di cento recensioni finte, e ti garantisco che la differenza si vede. I tuoi clienti non sono polli, quindi trattali con il dovuto rispetto e datti da fare per collezionare nuove recensioni entusiaste!

3) LAVORARE SOTTOCOSTO 

Abbassare i prezzi potrebbe sembrarti un buon sistema per aumentare i clienti, salvo poi renderti conto che si tratta di un autogol madornale. Tenere prezzi bassi può andare bene all’inizio, quando devi farti conoscere, ma se la tua officina è avviata, lavorare sottocosto prolungherà soltanto l’agonia, senza darti quell’aumento di entrate necessario per risollevare la situazione. Non dimenticarti che i tuoi costi vivi continuerai ad averli, quindi no alla guerra del prezzo grazie.

4) STIPULARE PRESTITI E FINANZIAMENTI

Se come imprenditore sei in difficoltà, le banche non tarderanno ad arrivare (lo so perché ho lavorato anche per loro, purtroppo). Stipulare un prestito ti farà gola, ma potresti pagarlo a caro prezzo. È davvero questa la scappatoia giusta? No, e lo sai anche tu: un finanziamento è un modo per tirare a campare, con dei costi molto salati in confronto al numero di clienti che potresti attirare. Stanne alla larga!

5) INVESTIRE SULLE VANITY METRICS

Chiudiamo questo elenco di cose da fare e da non fare per attirare clienti in officina con le vanity metrics, altra diavoleria che va molto di moda al giorno d’oggi. Le vanity metrics non sono altro che i parametri con cui sedicenti esperti misurano il tuo successo: like su Facebook, visualizzazioni su Youtube, commenti su Instagram… Se pensi di pagare i tuoi dipendenti con queste metriche ti sbagli di grosso, quindi di nuovo, stanne alla larga.

Il tuo percorso di rilancio può iniziare  oggi stesso: scarica il mio sistema dedicato alle PMI e cambia per sempre la tua attività!

Hai Dubbi o Domande?

Call

Sei un Imprenditore?

Hai mai pensato di effettuare una DIAGNOSI AZIENDALE®?

Clicca ora sul pulsante per ricevere maggiori informazioni e schedulare la tua sessione.

Categorie

Articoli Recenti

Hai Dubbi o Domande?

Call

Sei un Imprenditore?

Conosci il sistema che utilizzano le aziende per crescere velocemente?

Accedi ora GRATIS al WORKSHOP PMI SYSTEM

    Torna in alto