Digital marketing per PMI: 8 errori imperdonabili

Digital marketing per PMI: 8 errori imperdonabili

Cos’è più dannoso per una PMI? Non avere una strategia di marketing o averla sbagliata? La riposta è semplice: commettere errori imperdonabili in fatto di digital marketing.

Di solito nei miei articoli preferisco parlare di esempi di successo e di come improntare un’efficace strategia di marketing per PMI. Oggi voglio fare di più. Oggi voglio mettere nero su bianco quali sono gli errori più comuni che ho visto e che vedo commettere ancora da parte di imprenditori come te.

Perché questo? La causa primaria è l’ignoranza. Molti imprenditori di PMI preferiscono ignorare le nozioni di marketing, affidandosi invece a qualche venditore di fumo che trovano facilmente sul web. In secondo luogo, perché individuare i propri errori è il punto di partenza per dare motore alla propria impresa e non farsi più fregare.

Basta mettere la testa sotto la sabbia! Continua a leggere e impara dai tuoi errori!

1) NON AVERE COMPETENZE (ANCHE MINIME) DI DIGITAL MARKETING

Sai perché molte PMI finiscono per adottare strategie di marketing inefficaci, se non addirittura fallimentari? A causa di una scarsa conoscenza o una formazione non adeguata nell’ambito del digital marketing e delle opportunità che ne derivano. Non avere le competenze, anche minime, di digital marketing, ha portato molte PMI ad investire budget considerevoli, ad esempio in campagne di marketing offline o pubblicità, senza ottenere risultati soddisfacenti.

Nel corso della mia esperienza ho collaborato con centinaia di imprese e imprenditori che dopo aver perso tempo con sedicenti web guru, hanno compreso l’importanza di una formazione adeguata e dell’aiuto di un marketing coach. La soluzione per non incappare più in questo errore è ricordare l’importanza della formazione!

Vuoi sapere come sta la tua azienda? Prenota subito una diagnosi aziendale! 

2) NON AVERE UNA PRESENZA ONLINE 

L’errore numero due di imprenditori di PMI che prendono sottogamba il digital marketing è quello di non avere affatto una presenza online.

Per farla breve, ancora oggi mi sento dire da alcuni imprenditori che per loro avere un sito, un e-commerce, una pagina Facebook o una presenza sui social della loro attività, è inutile! Chiaramente potete immaginare il mio sgomento, dato che uno dei pilastri del digital marketing è proprio quello di avere una presenza online ben strutturata, oltre che efficace. 

Come non commettere (mai più) questo errore? Prima di tutto, sviluppando almeno un sito internet e attivando una pagina della tua azienda sui social. E in secondo luogo, individuando le piattaforme più adatte al settore della tua impresa, affinché le possa curare un professionista.

3) NON INVESTIRE UN BUDGET ADEGUATO (O PENSARE CHE SIA INUTILE)

Il digital marketing, come il marketing in senso lato e la pubblicità, presuppongono, a un livello professionale, dei costi di gestione commisurati agli obiettivi prefissati. Nell’Italia di oggi, molti imprenditori di vecchio stampo pensano ancora che sia inutile investire o destinare parte del budget aziendale al digital marketing. Altri pretendono di ottenere obiettivi elevati con un low budget, e magari nel breve periodo. Alcuni ci riescono, ma nella maggior parte dei casi si tratta di un abbaglio.

Per avere successo nel digital marketing bisogna tenere conto di questi fattori:

  • Investire parte del budget in un’adeguata strategia di digital marketing per PMI.
  • Avere obiettivi a medio-lungo termine e non aspettarsi di ottenere risultati nel giro di poco tempo.
  • Prefissarsi obiettivi chiari e raggiungibili: basta con i voli pindarici!

4) NON CURARE LA COMUNICAZIONE ONLINE

Digital marketing fa rima con comunicazione online. Ammesso e non concesso che tu abbia scampato gli errori precedenti, questo non vuol dire che tu sia autorizzato a trascurare la comunicazione online. Avere un sito, un e-commerce o una buona presenza sui social, infatti, non basta a dare giusta visibilità alla tua impresa, se perdi di vista le tue relazioni online.

Curare la comunicazione significa mantenere attivo il rapporto di mutuo scambio con la tua nicchia di mercato, il tuo target o i partner commerciali.

Ti faccio qualche esempio: newsletter, blog, community (come WhatsApp e Telegram) o meglio ancora una App della tua impresa per i tuoi clienti, sono alcuni degli strumenti che ti permettono di avere un rapporto costante e diretto con chi contribuisce a dare valore alla tua impresa.

Richiedi la tua diagnosi aziendale e scopri come aumentare i tuoi clienti!

5) SOTTOVALUTARE LA PUBBLICITÀ E LE RISORSE DEL WEB 

Pensi che basti una pagina Facebook con qualche like, oppure una bella story su Instagram per avere visibilità? Oppure tralasci volutamente Google My Business? Sei completamente fuori strada! Visualizzazione e contatti potranno sicuramente darti una fama transitoria, ma se quello a cui punti è un successo a lungo termine… allora non puoi perdere di vista la pubblicità!

Un errore molto comune delle PMI a livello di digital marketing è pensare che il solo utilizzo dei nuovi media in forma privata e gratuita sia sufficiente per farsi conoscere su larga scala. Negativo: dalla SEO al social media marketing, per non cadere nei tranelli del web devi investire in pubblicità! Di cosa sto parlando? Utilizzare servizi a pagamento che il web ti offre, come Google e Facebook Ads, oltre a strumenti per professionisti come Google Analytics. Un piccolo-grande investimento che ti permette davvero di avere sotto controllo il digital marketing della tua attività, oltre che il ritorno economico e di visibilità.

6) NON AVERE UN’IDEA DIFFERENZIANTE

Avere successo, in qualsiasi ambito imprenditoriale, non può prescindere dall’idea differenziante! Ti parlo in primis da imprenditore, oltre che da marketing coach, quando ti dico questo. Differenziarsi dai propri competitor e proporre un’idea innovativa, puntando sui propri punti di forza, sono alla base della svolta di ogni PMI.

Un errore comune, ma pur sempre imperdonabile, di digital marketing per PMI è quello di tralasciare completamente l’idea differenziate a livello di strategia di marketing e di filosofia imprenditoriale.

Il modo migliore per non commettere questo errore? Investire tempo e denaro nella creazione e nella promozione adeguata di una linea di prodotto, un servizio o dei benefit che rendono unica la tua impresa.

7) PENSARE DI AVERE UNA BUONA STRATEGIA SENZA OFFRIRE BENEFIT 

Molte PMI pensano che il digital marketing esuli dall’offrire benefits o promozioni ai propri clienti. Fare pubblicità e promuovere la propria attività on e offline significa, invece, avere una strategia a 360 gradi.

Se promuovi la tua impresa senza ingolosire e premiare il tuo cliente o investitore, stai pur certo che ogni strategia di digital marketing sarà destinata a fallire.

Nei recenti articoli presenti sul mio blog, focalizzati sul marketing di settore, (che ti invito a leggere e da cui prendere spunto) ho parlato spesso dei benefit e delle promozioni da offrire periodicamente ai propri clienti.

Uno strumento questo, che cela vantaggi per te e il tuo cliente. Ti dà la possibilità di fidelizzare la tua nicchia di mercato e di conoscerla più da vicino, instaurando un rapporto di fiducia e reciproco vantaggio. 

8) PENSARE CHE UN MARKETING COACH SIA INUTILE

In un mondo, quello del web, popolato da gente che millanta conoscenze di marketing o che offre false expertise, può venire facile storcere il naso davanti ad uno che si fa chiamare marketing coach. Ma io sono qui per dipanare i tuoi dubbi e prendere le distanze da impostori che se ne approfittano di imprenditori come te. Per questo, ti invito a cambiare la tua opinione, prendendo in considerazione la consulenza di un (vero) marketing coach per il digital marketing della tua PMI e non solo.

Perché farlo? Semplice, un marketing coach è in grado di fornirti tutti gli strumenti e le conoscenze per non incappare in pericolosi errori come questi e per raggiungere il successo in modo lineare e duraturo.

Basta mettere la tua strategia di marketing nelle mani sbagliate, mettimi alla prova e contattami liberamente per una consulenza!

Hai Dubbi o Domande?

Call

Sei un Imprenditore?

Hai mai pensato di effettuare una DIAGNOSI AZIENDALE®?

Clicca ora sul pulsante per ricevere maggiori informazioni e schedulare la tua sessione.

Categorie

Articoli Recenti

Hai Dubbi o Domande?

Call

Sei un Imprenditore?

Conosci il sistema che utilizzano le aziende per crescere velocemente?

Accedi ora GRATIS al WORKSHOP PMI SYSTEM

    Torna in alto