7 consigli per aumentare le prenotazioni dirette di un hotel

7 consigli per aumentare le prenotazioni dirette di un hotel

Vuoi aumentare le prenotazioni dirette del tuo hotel e massimizzare i guadagni, ma non trovi la strada giusta? Se questa domanda ti tormenta da tempo e fatichi a trovare la risposta, questo articolo, caro imprenditore, è scritto apposta per te.

Oggi voglio svelarti 7 consigli per aumentare le prenotazioni dirette del tuo hotel, insieme a qualche suggerimento su come non farti fregare dalla concorrenza e dai siti esterni di prenotazione. Attrarre direttamente i clienti, infatti, non è un gioco da ragazzi, soprattutto in questi anni.

Quello di cui hai bisogno è innanzitutto una corretta strategia integrata di marketing turistico e non solo, che tenga conto dei tuoi punti di forza e di debolezza.  E, seconda cosa, di un marketing coach come me, che sappia indicarti la direzione giusta per portare il tuo hotel al top.

Leggi l’articolo e metti in pratica i miei consigli: il successo della tua impresa comincia da qui! 

1) BOOKING E CUSTOMER EXPERIENCE: CONOSCI DA VICINO LA TUA NICCHIA

Se segui il mio blog, avrai sicuramente compreso quanto sia importante conoscere bene la propria nicchia di mercato, per formulare una corretta strategia di marketing. A maggior ragione per chi, come te, ha un’attività alberghiera. Attenzione però, se per un hotel il cliente è il punto di arrivo e di partenza, aumentare le prenotazioni dirette non è sinonimo di attirare indiscriminatamente quanti più clienti possibili.

La regola d’oro per far lievitare le prenotazioni dirette al tuo hotel è proprio quello di individuare la tua nicchia di mercato. Ovvero? Definire e raccogliere quante più informazioni possibili sul tuo target, offrendo la migliore customer experience già a partire dalla prenotazione. Per fare questo assicurati che il tuo sito abbia una sezione specifica dedicata alla raccolta dati (libera e senza impegno) in fase di booking e pre booking, che accolga e guidi il cliente in tutte le fasi che precedono e seguono il soggiorno. 

2) SITO WEB E BOOKING ENGINE CHIARI E USER FRIENDLY

Tante, troppe volte mi è capitato di soccorrere albergatori ossessionati dall’aumento delle prenotazioni dirette del loro hotel. A tutti però mancava una cosa fondamentale: uno sito web e un sistema di prenotazione chiaro ed efficiente, ma soprattutto user friendly.

Come potevano pensare di attrarre prenotazioni dirette sul loro sito, senza avere una pagina web ben fatta o senza una booking engine adeguata per prenotazioni dirette?

Per fortuna, grazie al mio aiuto ed a un restyling completo del loro sito internet, sono riusciti ad incrementare notevolmente le prenotazioni dirette, dando del filo da torcere a tutti i loro competitors.

Ecco da dove partire per dare motore alle tue prenotazioni dirette:

  • Migliora il tuo sito web e rendi facile ed intuitiva la prenotazione diretta con una specifica booking engine.
  • Includi offerte e tariffe vantaggiose per chi decide di prenotare direttamente sul tuo sito.
  • Integra il tuo sito con live chat, per rispondere in tempo reale ai quesiti dei tuoi clienti ed offrire un servizio su misura.
  • Quanti dei tuoi clienti prenotano tramite smartphone? Più di quanto pensi! Assicurati che il tuo sito sia ottimizzato per l’utilizzo da mobile.

3) HOTEL E OTA: GESTISCI LA RELAZIONE E NON FARTI FREGARE

Gli OTA come Booking, Expedia ecc, si sa, sono nemici e amici di chi, come te ha un hotel. Sono in grado di darti visibilità e di togliertela allo stesso tempo. Fare la guerra ai siti di prenotazione esterni sarebbe inutile e controproducente, anche perché concorrono in modo rilevante a dare più visibilità online alla tua struttura. Un modo per non farsi fregare, ma trarre massimo vantaggio dagli OTA, è quello di gestire la relazione e limitare la possibilità di prenotazione di determinati servizi e camere.

Molti utenti si trovano a prediligere le prenotazioni tramite Booking perché hanno gli stessi vantaggi, se non addirittura maggiori vantaggi e benefit, rispetto alla prenotazione diretta sul tuo sito. Per cambiare rotta devi quindi stabilire cosa può o non può essere pubblicato sugli OTA e devi incentivare il cliente a prenotare direttamente sulla tua pagina.

Qualche esempio? Metti in risalto sugli OTA solo determinate camere (economiche o in sconto) ed invitare l’utente a consultare e prenotare direttamente sul tuo sito per ottenere sconti o trattamenti di favore. Pubblicizza servizi extra e stanze legate a precisi periodi dell’anno e all’alta stagione… e passa al punto successivo! 

4) OFFRI BENEFIT ESCLUSIVI E RISERVATI

Perché un cliente dovrebbe prenotare direttamente da te, quando può beneficiare di sconti e promozioni tramite prenotazione con gli OTA?

Per catalizzare le prenotazioni dirette, quello che devi offrire ai tuoi clienti, sono vantaggi e benefit esclusivi che non potrebbero avere altrove! 

Se ci pensi bene, molti degli OTA come booking spopolano grazie a sconti o a fantomatiche promozioni limitate, che inducono l’utente a prenotare in men che non si dica. Il risultato? I siti di prenotazione ci guadagnano con le commissioni e tu ci smeni!

Quello su cui devi puntare è qualcosa che gli OTA non potranno mai offrire:

  • Un servizio clienti a 360° e con un’assistenza su misura: online e offline, tramite live chat, e-mail, social media e telefono.
  • Benefit, sconti e promozioni di cui il tuo cliente può beneficiare con prenotazione diretta sul sito e una volta che è ospite della struttura. Ad esempio Wi-Fi gratuito, un biglietto o coupon per attività extra, sconti sulle prenotazioni dirette e così via.
  • La creazione di un’app del tuo albergo che permetta la tuo cliente di utilizzare il check-in express o ti attingere a servizi specifici a lui riservati.

5) PUBBLICIZZA LA TUA STRUTTURA: DAL NOME AI PUNTI DI FORZA

Quante persone usano i motori di ricerca per cercare un hotel? Più di quanto pensi!

Internet e i social media hanno sicuramente dato una mano a hotel e strutture turistiche di qualsiasi genere, dando loro maggiore visibilità. Ma è anche vero che molti alberghi sono stati superati velocemente da OTA o siti di prenotazione, che hanno saputo giocare meglio con la pubblicità e gli annunci online.

Per dare la giusta visibilità al tuo hotel e aumentare le prenotazione dirette devi dare risalto ai tuoi punti di forza e, soprattutto, pubblicizzare in modo corretto il tuo nome. L’obiettivo è quello di far comparire il sito ufficiale del tuo hotel ai primi posti nei risultati dei motori di ricerca e non gli annunci pubblicitari di qualche altro sito di prenotazione che ti ruba la scena!

Per fare questo punta su questi fattori:

  • Fai pubblicità mirata legata al nome della tua struttura.
  • Ottimizza il tuo sito internet ed il tuo blog in ottica SEO per aumentare la tua visibilità online.
  • Sfrutta gli annunci a pagamento sui social media.
  • Pubblicizza i tuoi servizi ed i tuoi punti di forza che ti differenziano e caratterizzano rispetto ai tuoi competitors.
  • Metti in risalto le fotografie della tua struttura: devono essere ben fatte, accattivanti e veritiere!

6) METTI IN MOSTRA LE RECENSIONI

Uno dei punti di forza di siti come Booking e TripAdvisor sono proprio le recensioni: accattivanti, d’effetto, il più delle volte farlocche, ma di grande impatto su chi decide di prenotare in una struttura piuttosto che in un’altra. 

Inutile dirti che nell’era digitale le recensioni contano più di tutto il resto! Poco importa se sono veritiere, quello che l’utente cerca sono le impressioni di chi c’è stato prima di lui e, fidati, in questo caso vale più di qualsiasi sconto o promozione!

Le recensioni positive o negative possono portarti alle stelle o affossarti in men che non si dica e, ricostruire una reputazione online, non è un gioco da ragazzi!

Qual è il problema? Che molto spesso i clienti sono costretti ad andare sui social media o sui siti esterni per poter lasciare una recensione, perché gli hotel non hanno uno spazio dedicato sul proprio sito.

Come porvi rimedio?

  1.  Crea una sezione dedicata alle recensioni.
  2. Incentiva i tuoi clienti a lasciare recensioni ed impressioni positive dopo il soggiorno
  3. Mettile in mostra sulla tua pagina web.

7) FAI BUON USO DEI SOCIAL MEDIA

Usare i social media è un altro valido strumento per aumentare le prenotazioni dirette del tuo hotel ed attrarre un numero maggiore di clienti.

Perché? Semplice, perché puoi avere un contatto diretto con la tua nicchia di mercato e puoi attingere più facilmente alle informazioni e preferenze del tuo target. Attenzione però, per farlo in modo corretto ed efficace tieni presente questi aspetti:

  • Includi i social media nella tua strategia di marketing: contenuti e contributi web sono elaborati con lo scopo di dare maggiore visibilità al tuo hotel ed alle attività ad esso collegate.
  • Utilizza i social media in modo professionale e coerente. No ad immagini informali di vita privata, che non c’entrano nulla con la tua attività alberghiera.
  • Sfrutta i tuoi profili per condividere contributi fotografici del tuo hotel, le recensioni degli utenti e dai loro la possibilità di avere un contatto diretto con la tua struttura.

E se questo non è abbastanza, ma vuoi una strategia di marketing su misura per tecontattami e parlami delle tue esigenze! Inizia ora il cambiamento!

Hai Dubbi o Domande?

Call

Sei un Imprenditore?

Hai mai pensato di effettuare una DIAGNOSI AZIENDALE®?

Clicca ora sul pulsante per ricevere maggiori informazioni e schedulare la tua sessione.

Categorie

Articoli Recenti

Hai Dubbi o Domande?

Call

Sei un Imprenditore?

Conosci il sistema che utilizzano le aziende per crescere velocemente?

Accedi ora GRATIS al WORKSHOP PMI SYSTEM

    Torna in alto