HOME CHI SONO BLOG CORSI DIAGNOSI AZIENDALE C O N T A T T A M I Login

10 idee promozionali vincenti per il tuo negozio

Un negozio è sinonimo di vendite, promozione, ma soprattutto innovazione! Se ti sei reso conto che il tuo negozio ha bisogno di una ventata di aria fresca, ma non sai da dove iniziare per rilanciarlo e promuoverlo, questo articolo è dedicato a te, caro imprenditore. Sono qui per proporti, nel mio ruolo di marketing coach, 10 idee vincenti per dare nuova linfa alla tua attività. Quello che sto per dirti non ha niente a che vedere con stravolgimenti dell’immagine o selvagge campagne pubblicitarie in cui il fatturato è l’obiettivo finale. Promuovere un’attività come la tua, qualsiasi sia il prodotto che vendi, significa adottare una strategia di marketing adeguata e specifica per le tue esigenze, che metta al primo posto il profitto, ovvero i benefit tuoi e del tuo negozio, con l’obiettivo di dare nuovo impulso al tuo esercizio commerciale.

Prima di proseguire nella lettura, però, ti chiedo un grande favore, ho scritto questo articolo con impegno e passione, ti andrebbe di ricambiare i miei sforzi e di condividerlo nei tuoi canali social?

Ottimo, possiamo iniziare questo focus insieme. Ecco le 10 idee promozionali vincenti per trasformare la tua attività da semplice negozio in fondo alla via a negozio di riferimento nel tuo settore.

1) PROMUOVI TE STESSO: SITO WEB, CANALI SOCIAL, TESTIMONIAL

Fino a qualche anno fa cosa sarebbe stato un negozio senza la sua vetrina “fisica”? E adesso cosa sarebbe un negozio senza la sua vetrina “virtuale”? Non importa che tu venda abiti o bulloni, nell’era dei social media e in cui tutto è online, è diventato indispensabile dotarsi prima di tutto di una pagina web, ma anche dei canali social, come Facebook, Instagram, Tweeter o Youtube. Il modo migliore e più efficace per farsi pubblicità, senza sborsare cifre ingenti o affidarsi ad agenzie pubblicitarie, è quello di promuoversi “da soli” e ritagliarsi la propria fetta di pubblico e di mercato sul web.

Chi l’ha detto che i social servono solo a pubblicare foto di gattini o delle vacanze? Ti faccio un esempio: se il tuo negozio di ferramenta sta perdendo colpi per via dei grandi magazzini, approfitta di Youtube o Instagram per pubblicare video/tutorial con i tuoi prodotti e spiegare il loro utilizzo. Invita poi gli utenti a provarli direttamente in negozio e a richiedere ulteriori informazioni. Qualsiasi sia il tuo settore, pensa a come mettere in mostra il tuo negozio con originalità e, nel caso sia compatibile con il tuo business, pensa anche a predisporre la vendita dei tuoi prodotti online. Sfrutta anche i testimonial: grazie alla loro fama sul web e alla capacità di farsi notare, puoi raggiungere e conquistare, tramite la loro immagine, un numero maggiore di utenti.

2) L’ARTE DI SAPER VENDERE

Investire sulla formazione tua e del tuo personale non ti sembra una grande idea, utile alla promozione della tua attività? L’arte di saper vendere è invece indispensabile per portare avanti con successo la tua impresa. Avere un negozio e non saperne vendere i prodotti equivale ad avere una bicicletta senza ruote.

Un buon venditore e promotore deve avere queste caratteristiche:

- conoscere bene ciò che vende
- conoscere le tecniche di vendita
- organizzare il lavoro e gestire i compiti all’interno del negozio
- capacità di relazionarsi col cliente, ma soprattutto con i propri dipendenti.

Quante volte capita di entrare in un negozio ed avere il desiderio di uscire, per via di commessi scontrosi e svogliati? Un aspetto fondamentale nella promozione di un negozio è proprio quello di avere dipendenti soddisfatti e felici di contribuire al successo dell’impresa: ricordati di gratificarli e di dare loro meriti e premi, anche economici, per il lavoro svolto e gli obiettivi di vendita raggiunti.

Tieni quindi sempre aggiornato il tuo personale e partecipa a corsi di formazione. Un consiglio? Dai un'occhiata ai miei corsi dedicati alle PMI.

3) CREA LA TUA COSTUMER EXPERIENCE

Il tuo negozio non è solo un luogo di acquisto, ma di esperienza, un posto in cui il cliente ha il desiderio di entrare e da cui ne uscirà soddisfatto. La vendita dei tuoi prodotti può essere, infatti, accompagnata da esperienze trasversali, grazie alla creazione di eventi per promuovere una determinata linea di prodotto, al design del negozio stesso, come l’illuminazione, l’arredamento e la suddivisione dello spazio. Ti faccio un esempio, per farti capire meglio di cosa sto parlando: all’estero, come in Italia, sta sempre più prendendo piede il connubio di vendita di prodotto e relax: nel caso di molti librerie, come per esempio la Feltrinelli, si abbina la lettura e l’acquisto di un buon libro, mentre si sorseggia una bevanda gustosa, su un comodo divanetto, in un ambiente accogliente e familiare dotato di luce soffusa.

4) SERVIZIO CLIENTI A 360°

Il tuo negozio chiude, ma il servizio ai tuoi clienti no! Ovviamente non significa dover lavorare o essere reperibili 24 ore su 24. Con l’ausilio del tuo sito web o tramite la creazione di un’applicazione dedicata, puoi dare la possibilità ai tuoi clienti di ordinare i tuoi prodotti o richiedere informazioni in qualsiasi momento, implementando un sistema di risposta automatica, prima di contattarli direttamente negli orari di apertura del negozio. In questo modo farai capire al tuo cliente di essere sempre disponibile a guidarlo negli acquisti e potrai instaurare con lui un rapporto più diretto, che ti permetterà di capire meglio le sue esigenze e, di conseguenza, di elaborare consigli di vendita appropriati o promozioni dedicate.

5) SCONTI E PRODOTTI PERSONALIZZATI

Come accennato nel paragrafo precedente, proporre e pubblicizzare sconti, ma anche prodotti personalizzati, ti permette di attrarre e di fidelizzare la clientela. Gli sconti personalizzati o “stagionali” ti aiutano a concentrare gli acquisti e a raggiungere più velocemente i tuoi obiettivi di vendita e, in parallelo, ti permettono di incrementare il giro di clienti, fidelizzando quelli abituali. Personalizzare un prodotto sta prendendo sempre più piede, dal settore abbigliamento fino all’automotive. Grazie a questo servizio, il tuo cliente può sentirsi parte del processo creativo e può scegliere come rendere il prodotto che sta acquistando originale e unico.

6) IL PRODUCT PLUS

Il product plus, tradotto letteralmente come “prodotto in più” è una tecnica di vendita che ritengo essere molto efficace... ma che cos’è?
È semplicemente un prodotto che si propone al cliente solamente a vendita conclusa e che, di solito, è totalmente diverso da quello acquistato. Ti faccio un esempio: il cliente ha acquistato dei ricambi per la sua bicicletta, tu gli proponi una borraccia. Questo metodo ti permette, non solo di stupire il cliente, incentivandolo a tornare, ma anche di incrementare notevolmente le vendite.

7) RITIRO DELL’USATO

Le famose catene di calze ed intimo Calzedonia ed Intimissimi, stanno puntando in questi anni, forti dell’ondata di sostenibilità e stile eco-friendly, sul motto “portami questo e io ti regalo quest’altro”, ovvero, riciclare gratuitamente capi usati, per acquistarne di nuovi in negozio o averne altri in omaggio. Grazie a questa proposta, il cliente è incentivato ad entrare in negozio per provare e partecipare in prima persona a questa iniziativa e, in parallelo, per fare nuovi acquisti. L’elemento socialmente utile ed il fatto di poter fare della beneficenza gratuitamente attrae sempre di più la clientela, permettendoti di monitorare più da vicino le sue preferenze e le tendenze di acquisto. Naturalmente questo metodo può essere esteso ad ogni tipo di prodotto, da quello meccanico a quello alimentare o cosmetico.

8) TRY BEFORE BUY

Provare prima di acquistare. Ti potrà sembrare un cosa poco conveniente, ma al contrario si tratta di una strategia che offre vantaggi ad ambo le parti: permette al tuo cliente di acquistare in tutta rilassatezza e te di evitare spiacevoli inconvenienti, come resi, reclami o quant’altro. Il modo migliore per attuare questa idea è predisporre dei campioni di prodotto da usare come tester, sotto la supervisione del tuo personale specializzato, che dovrà guidare il cliente attraverso tutte le fasi, dalla prova all’acquisto finale. A seconda di quanto sia grande il tuo punto vendita, puoi mettere a punto o realizzare anche spazi dedicati per i test dei prodotti, come una sorta di “parco giochi” all’interno del tuo negozio, il cui obiettivo finale è, e rimane, la vendita.

9) LIMITED EDITION

L’esclusività ha sempre il suo fascino: creare un prodotto o un’offerta e renderli disponibili per un breve e determinato periodo di tempo contribuisce a rendere desiderabili i prodotti agli occhi del cliente. Le offerte a edizione limitata possono essere di diversi tipi, come “prendi due paghi uno”, oppure “prodotti a metà prezzo dal... al...”. Per i prodotti limited edition, oltre a decidere di mettere in vendita una linea specifica, legata magari alla stagionalità del prodotto, puoi pensare di appoggiarti e stringere collaborazioni con i testimonial o un noto brand di un settore anche diverso dal tuo. In questo modo raggiungerai una fetta di pubblico e di mercato molto più ampia. Qualche esempio? La nuova partnership tra la pop star Beyoncé ed il brand tedesco Adidas, oppure l’incontro tra la casa automobilistica Mazda e la nota maison di moda Pollini, che ha dato vita alla Mazda CX-3 Pollini, disponibile solo in 110 esemplari.

10) FIDELITY APP O CARD

Per quante idee tu possa avere per promuovere il tuo negozio, dal sito, agli eventi o sconti dedicati, fino ai prodotti limitati, non dimenticare mai il punto centrale, senza il quale la tua attività non potrebbe fruttare: il cliente e la sua “fedeltà”. Nell’era digitale è diventato più facile incentivare e monitorare il processo di fidelizzazione del cliente: dalle buone vecchie carte fedeltà di raccolta punti, alla newsletter, fino alle più moderne applicazioni per il cellulare. Molto diffusa, soprattutto nei centri benessere, è la cosiddetta “fidelity app”. Evoluzione della tessera di raccolta punti, ma che permette al cliente di ricevere offerte o promozioni in tempo reale, così come lo storico degli acquisti o i punti disponibili.

Caro imprenditore, ora che ti ho svelato queste nuove idee da mettere in pratica per dare una svolta al tuo negozio, ti invito a contattarmi liberamente per elaborare insieme un piano strategico di marketing, su misura per te: affidati alla mia esperienza di marketing coach e consulta periodicamente il mio blog, dove troverai sempre consigli utili per te e la tua impresa!

Sei un Imprenditore?

Conosci il sistema che utilizzano le aziende per crescere velocemente?

Accedi ora GRATIS al WORKSHOP PMI SYSTEM

Close

Sei un Imprenditore e non vuoi effettuare la Diagnosi Aziendale® della tua Azienda?

Schedula oggi stesso la tua sessione per effettuare insieme a Lodovisi, il primo Marketing Coach d'Italia specializzato in Piccole Medie Imprese, la tua Diagnosi Aziendale. Scopri come puoi raggiungere i tuoi risultati partendo dalla DIAGNOSI AZIENDALE®
OTTIENI MAGGIORI INFORMAZIONI
Close

85% Completato

Sei un imprenditore?

Conosci il sistema che utilizzano le aziende per crescere velocemente?

Accedi ora GRATIS al WORKSHOP PMI SYSTEM