HOME CHI SONO BLOG CORSI DIAGNOSI AZIENDALE C O N T A T T A M I Login

5 Esempi di Fidelizzazione del Cliente che Funzionano

La fidelizzazione indica l'insieme delle azioni di marketing volte al mantenimento della clientela già esistente e si realizza principalmente attraverso una serie di strategie volte a creare il più elevato grado di soddisfazione del cliente” (da Wikipedia, introduzione alla pagina Fidelizzazione Clica Qui). Voglio partire da questa definizione tratta dall'Enciclopedia Libera per parlare a imprenditori e dirigenti aziendali di un argomento che mi sta molto a cuore: la fidelizzazione del cliente. Come già ti ho spiegato nel recente articolo “Come aumentare il fatturato aziendale”, uno degli aspetti a cui devi prestare attenzione se vuoi aumentare le entrate e quindi il profitto senza pesare sui costi è il mantenimento della tua clientela acquisita. Ti ho suggerito in questo senso di lavorare sul servizio clienti e fare sì che ogni persona che sceglie il tuo brand sia seguita, coccolata e soddisfatta. Con questo articolo andremo oltre e vedremo più in concreto 5 esempi di fidelizzazione del cliente che ho testato di persona con PMI italiane e straniere e che ho visto funzionare molto bene.

Si tratta di tecniche a budget zero o quasi, che puoi applicare nella tua azienda al di là del settore di business specifico in cui sei focalizzato. Va da sé che la fidelizzazione assume maggiore peso e significato per quelle attività che prevedono un confronto diretto con il pubblico di consumatori (B2C, acronimo di Business To Consumer). Hotel, ristoranti, centri sportivi, ecommerce, tour operator, istituti di formazione... Per il business to business (B2B), gli esempi di fidelizzazione che troverai in questo articolo funzionano meno, ma non per questo non possono tornarti utili per ispirare la tua strategia di marketing verso fornitori, partner e aziende clienti. Sei pronto? Ci siamo quasi: lasciami solo qualche secondo per ricordarti che questo articolo ha richiesto molte ore di lavoro e potrebbe essere utile anche ad altri. Condividerlo nei tuoi social network con un semplice clic del mouse sarà la giusta ricompensa per i miei sforzi e un impegno da parte mia per garantirti ancora contenuti di ottima qualità la prossima volta che passi da queste parti (a proposito di fidelizzazione)!

Bene, ora non mi resta che svelarti uno a uno i cinque esempi di fidelizzazione del cliente migliori in assoluto. Iniziamo da un primo strumento intramontabile: la fidelity card.

CARTA FEDELTÀ FORMATO TESSERA, MA ANCHE WEB APP

Da Coop a Despar, da Zara a Risparmio Casa, da Italo a Bricocenter... sono tantissimi i marchi che integrano fra i propri strumenti la fidelity card o carta fedeltà. Una politica vincente perché incentiva il cliente a rinnovare la sua preferenza e tornare ad acquistare. Per ogni euro o per ogni soglia di spesa raggiunta vengono infatti accumulati punti preziosi, utili al conseguimento di premi sotto forma di sconti e prodotti omaggio. Se ancora non ti sei mosso in questo senso, ti suggerisco di ragionare su ciò che offri e valutare l'opportunità di creare al più presto una fidelity card con il logo del tuo brand. Le moderne tecnologie informatiche consentono di realizzare in questo senso non solo tessere fisiche ma anche card digitali da installare sul telefono come applicazioni (web app). Un sistema formidabile rispetto alle vecchie carte perché permette di entrare nella quotidianità del cliente e aggiornarlo con promozioni e novità.

Contattami subito per avere una consulenza di marketing!

NEWSLETTER DIGITALE PER FARE FELICI I TUOI ISCRITTI

Ricordi all'inizio di questo articolo? Ho scritto che ogni persona, sia cliente che potenziale cliente, ha il diritto di essere seguita, coccolata e soddisfatta. Questo significa una cosa, caro imprenditore: se vuoi che l'utente finale preferisca il tuo albergo o il tuo centro benessere devi stargli sotto. Pubblicando post autocelebrativi su Facebook? Per carità... Aggiornando il profilo Instagram? Neanche per sogno! Questi sono consigli che le normali web agency dispensano come noccioline, ma io NON sono una normale web agency, sono un marketing coach e ti assicuro che in ambito digital la newsletter rimane lo strumento madre per mantenere un contatto diretto con il pubblico e fidelizzarlo grazie all'invio periodico di notizie, offerte e quant'altro. Ricorda: se non ci penserai tu, sarà la tua concorrenza a fare felici i clienti con una comunicazione infiocchettata e su misura!

ISTITUISCI UN CLUB ESCLUSIVO PER I CLIENTI TOP

Se la tua azienda offre prodotti e servizi di fascia alta, eccoti un esempio infallibile di fidelizzazione. Mi riferisco al club esclusivo, inteso sia come programma riservato ai partecipanti sia come luogo fisico al quale possono accedere solo gli iscritti. Nella sua forma più semplice il club esclusivo potrebbe ridursi a un gruppo WhatsApp privato dove scambiare informazioni con i clienti, che in questo modo potranno comunicare non solo con il brand ma anche fra loro. Io però ti consiglio di andare oltre: se puoi contare su fatturati importanti (oltre i 2 milioni di euro) e se hai più sedi sparse in giro per l'Italia o per il mondo, allora potresti creare qualcosa di più sostanzioso, come una location a disposizione dei clienti nelle città più grandi per organizzare feste, rassegne, workshop, eventi business e così via. Un incentivo non da poco per convincere i clienti acquisiti a rimanere dalla tua parte!

AVVIA UNO STORYTELLING AUDIO O VIDEO A PUNTATE

Per spiegarti il quarto esempio di fidelizzazione ti pongo una domanda: che cosa ha fatto Giovanni Rana con le sue pubblicità? Ti rispondo subito: ha raccontato la sua azienda aggiungendo ogni volta un pezzetto di storia. Nel linguaggio del marketing si chiama storytelling e si può fare in molti modi, anche a costo zero, aumentando così il profitto senza investire budget. Un esempio di storytelling capace di fidelizzare è il podcast, cioè un racconto a puntate sotto forma di file audio. In un articolo datato 09 marzo 2018 il magazine Fashion Network ha parlato di podcast come del nuovo blog: l'attuale trend vede questo sistema prendere sempre più piede anche in Italia. La tua azienda potrebbe essere quindi in prima fila nella valorizzazione del marchio e la tua voce, caro imprenditore, potrebbe diventare un pilastro della strategia di marketing. Come i podcast anche i video stanno andando forte: Youtube in particolare si conferma come un ottimo canale per storytelling audiovisivo. I clienti non vedranno l'ora di guardare il prossimo video e finiranno per affezionarsi al tuo brand senza nemmeno rendersene conto. Pensaci, e se non sai da che parte iniziare niente paura: sono qui per aiutarti.

PRENDI IL TELEFONO IN MANO E CHIAMA I TUOI TESTIMONIAL

L'ultimo consiglio ti sembrerà forse il più banale, ma così non è. Abituati come siamo a ragionare solo in termini informatici con piattaforme di automazione che lavorano per noi, spesso dimentichiamo il sempre gradito lato umano del marketing. Non parlo di bussare alle porte di casa come i rappresentanti di una volta, parlo di una semplice telefonata che potresti fare (tu o una figura incaricata) ai tuoi clienti acquisiti. Persone che hanno comprato dal tuo ecommerce lasciando il loro numero di telefono per la consegna, ma anche potenziali clienti che ti hanno contattato per chiedere informazioni a proposito di un paio di scarpe. Sorprendili con una telefonata in cui ti premuri di sapere come è andata, o se gli è piaciuto quel tale prodotto. Non si tratta di perdere tempo: una telefonata gentile e cortese innesca quel circolo virtuoso per cui non solo il cliente si ricorderà di te, non solo tornerà a visitare il tuo sito o il tuo negozio, ma se ne avrà l'occasione racconterà l'episodio a un amico o un conoscente, aumentando il passaparola e, di conseguenza, la cosiddetta brand awareness (notorietà di un marchio). Se poi nel tuo bacino di utenza puoi contare su testimonial 2.0 tanto meglio: chiamali e prenditi cura di loro perché possono trasformarsi nei sostenitori più convinti del tuo marchio!

Curioso di saperne di più? Richiedi una consulenza

Sei un Imprenditore?

Conosci il sistema che utilizzano le aziende per crescere velocemente?

Accedi ora GRATIS al WORKSHOP PMI SYSTEM

Close

85% Completato

Sei un imprenditore?

Conosci il sistema che utilizzano le aziende per crescere velocemente?

Accedi ora GRATIS al WORKSHOP PMI SYSTEM