HOME CHI SONO BLOG CORSI DIAGNOSI AZIENDALE C O N T A T T A M I Login

12 idee per battere la concorrenza in modo leale

Battere la concorrenza è il sogno di qualsiasi imprenditore degno di questo nome. In ogni ambito di business, particolare o comune che sia, troviamo esempi di manager e professionisti che vorrebbero battere la concorrenza, accaparrandosi una buona fetta di mercato. Lecito? Assolutamente sì. Realizzabile? Dipende. Come ripeto sempre, al contrario di ciò che fanno i guru del marketing da quattro soldi che girano con la Mercedes per fare bella figura, non esistono formule magiche per battere la concorrenza e avere successo sul mercato. Non esistono nello sport e non esistono nel mondo del lavoro. Ci vogliono impegno, sacrificio, passione, tenacia, consapevolezza, abilità e anche un po' di fortuna, ovviamente. Ci vogliono però anche idee e strategie, perché nel 2020 l'improvvisazione non porta più da nessuna parte. Eccoti allora il mio dodecalogo personale di suggerimenti per battere la concorrenza in modo leale, efficace e sicuro.

1) SVILUPPA LA TUA IDEA DIFFERENZIANTE

Uno dei punti da cui partire per battere la concorrenza è l'idea differenziante. Nella mia carriera ho aiutato decine di aziende e progetti di business a emergere: cito a titolo di esempio Expo 2015, Hitachi, U-power, Pitti, Aeroporto di Bologna… ogni volta abbiamo cercato insieme al team di sviluppare un'idea veramente diversa e veramente innovativa rispetto a quanto sapevamo essere presente. È dall'idea differenziante che bisogna partire per battere la concorrenza, senza se e senza ma!

2) INVESTI NEL MIGLIORAMENTO CONTINUO DEL PRODOTTO

Hai già la tua idea differenziante e il tuo prodotto o servizio ma non riesci a fare meglio della concorrenza? Allora segui la mia seconda idea e concentrati sulla qualità del prodotto, degli accessori e dei ricambi. Il processo di miglioramento è continuo e infinito, perché infinito è il progresso e l'evoluzione delle tecnologie e dei gusti del pubblico. Non restare con le mani in mano, prova a capire dove e come intervenire per raggiungere l'eccellenza e prosegui su questa strada a testa bassa. Come? Inizia dal questo post sul significato di miglioramento.

3) INDIVIDUA LA NICCHIA DI PUBBLICO GIUSTA

Il terzo step da tenere in considerazione riguarda la nicchia di pubblico, un termine che ormai avrai sentito più di una volta se bazzichi il web. La nicchia di pubblico è il tuo target di riferimento, ed è fondamentale conoscerlo nella misura in cui non puoi sperare di intercettare i gusti della totalità della popolazione, anche solo a livello nazionale. Focalizza piuttosto la tua proposta su una nicchia precisa, e se non sai come muoverti, di nuovo, leggiti i miei consigli per trovare la nicchia giusta usando queste 5 tecniche efficaci

4) PERSONALIZZA IL PACKAGING CON GRAFICHE MODERNE

Altro aspetto su cui inciampano in molti è quello del packaging. Per alcune aziende il packaging rappresenta un punto di forza strepitoso, in grado di attirare potenziali clienti a costo zero nel tempo. Per altre lo stesso packaging è un tallone d'Achille, vale a dire un punto debole che suscita la diffidenza dei nuovi acquirenti spingendoli a comprare dalla concorrenza. Ci sono molteplici tipologie di packaging, ti ho elencato le principali in questo articolo in modo da chiarire bene il quadro e indicarti quali opzioni hai a disposizione.

5) LANCIA UN SITO ECOMMERCE (MA SOLO SE CONVIENE!)

L'ecommerce, in pieno Coronavirus, ha dimostrato tutta la sua potenza di fuoco, diventando per molte imprese la salvezza. Molti si domandano se il trend continuerà anche finita l'emergenza, dal mio punto di vista la risposta è affermativa, se non altro perché il pubblico ha familiarizzato ancora di più con la vendita online, scoprendo i vantaggi dello shopping da casa. Se pensi che il negozio virtuale potrebbe aiutarti a battere concorrenti meno attrezzati, allora devi leggere questo mio articolo in cui ti sottopongo le 10 cose da sapere PRIMA di lanciare un ecommerce.

6) USA LE MIE 10 TECNICHE PER FARE PUBBLICITA'

Dai brand ambassador ai video su Youtube, dal guerrilla marketing ai guest post, dalle newsletter ai gruppi chiusi su Facebook e Telegram... di tecniche per fare pubblicità a costo zero o quasi ne esistono tantissime. In molti casi si tratta di strumenti gratuiti, facili da usare con un minimo di tempo e buona volontà. Ho scritto a questo proposito un elenco con le 10 tecniche per fare pubblicità (anche a costo zero): dagli una letta e se qualcosa non ti è chiaro chiedimi pure un consiglio, sarò più che lieto di aiutarti.

7) FIDELIZZA I TUOI CLIENTI CON WEB APP, NEWSLETTER E...

I consigli che ti ho dato finora non bastano? La tua concorrenza è agguerrita e non ti dà tregua? Lascia perdere la guerra dei prezzi, e ricordati che il 60% del fatturato, in media, proviene da clienti già acquisiti. Sai cosa voglio dire con questo? Già, hai capito bene: una parte importante del tuo reddito è generato dalla tua clientela passata! Non dimenticarti di lei e non trascurarla: impara invece a fidelizzare come si deve, una mossa questa che la stragrande maggioranza di piccole e medie imprese ignora. Approfittane!

8) GESTISCI (MEGLIO) IL TUO SERVIZIO CLIENTI

Ma come, sto cercando idee per battere la concorrenza, e mi parli di servizio clienti? Ti rispondo con un'altra domanda: quante volte hai comprato un prodotto perché hai ricevuto le risposte che cercavi? Immagino che mi diresti tante, perché se è vero come è vero che a tutti piace risparmiare e spendere meno, è anche vero che sui prodotti e servizi che contano il cliente diventa molto, molto oculato. E prudente. Scordati l'acquisto a scatola chiusa, non sei Amazon e non ti occorre diventare come Amazon. Migliora piuttosto la gestione del tuo servizio clienti e fornisci il supporto necessario per guidare ciascuno nella sua esperienza di acquisto: i benefici saranno immediati.

9) IMPEGNATI PER AUMENTARE LO SCONTRINO MEDIO 

Se hai un negozio o un'attività commerciale orientata alla vendita di prodotti e servizi (estetista, parrucchiere, meccanico, ecc) avrai sicuramente molta concorrenza intorno a te. La partita in questo caso si sposta sul filo del rasoio: devi considera se e come aumentare lo scontino medio, incrementando il tuo guadagno netto e quindi il fatturato. Ti spiego come fare in questo articolo, e non ti preoccupare se perderai qualche cliente, perché il bilancio finale potrebbe essere più alto di quanto tu abbia mai registrato prima. 

10) COSTRUISCI UN FUNNEL DI EMAIL AUTOMATICO

Con questa decima idea ci spostiamo su orizzonti più avanzati, da considerare se e solo se la situazione di partenza  lo consente. Il funnel è uno di quei sistemi che ti consentono di inviare in automatico una sequenza di email ai potenziali clienti, ad esempio a chi scarica una risorsa gratuita dal tuo sito web vetrina o dal tuo ecommerce. Questa procedura, gestita tramite piattaforme apposite, riduce al minimo lo spreco di tempo e di risorse, aumentando le performance di vendita. In questo post dedicato ti presento come funzionano i funnel.

11) INGAGGIA UN TESTIMONIAL (ANCHE DUE)

Altro metodo per distinguersi e superare la concorrenza è quello di coinvolgere uno o più testimonial disposti a parlare della tua attività e della tua offerta. Youtuber, personaggi influenti su Facebook o Instagram, blogger famosi... Siamo nel pieno dell'epoca dei testimonial e dobbiamo essere fiduciosi nel ruolo che questi alleati possono fornire.  Uno o due testimonial sapranno accendere i riflettori sul nostro brand, portandoci visite, traffico e contatti in target. Eccoti un articolo scritto di mio pugno in cui affronto il tema dei testimonial.

12) ALLENATI INSIEME A UN MARKETING COACH

Come avrai capito di cose da fare per battere la concorrenza ce ne sono parecchie. Talmente tante che a volte è facile farsi prendere dallo sconforto, soprattutto quando non si riesce a trovare la quadra. Si prova, si riprova, ma sembra tutto inutile, e intanto la concorrenza si fa sempre più agguerrita e battagliera. Amazon, Ebay, Alibaba, Wish... come battere questi colossi? Il mio umile consiglio è quello di valutare la collaborazione  di un marketing coach, ovvero uno specialista della promozione che sappia analizzare cosa serve e non serve fare per sfondare la barriera dell'anonimato e brillare nel firmamento del mercato. Non un'agenzia web, ma una persona onesta che possa contribuire al tanto agognato successo della tua impresa. Vogliamo metterci all'opera? Prenota la tua diagnosi aziendale subito!

Sei un Imprenditore?

Conosci il sistema che utilizzano le aziende per crescere velocemente?

Accedi ora GRATIS al WORKSHOP PMI SYSTEM

Close

85% Completato

Sei un imprenditore?

Conosci il sistema che utilizzano le aziende per crescere velocemente?

Accedi ora GRATIS al WORKSHOP PMI SYSTEM